Voce del new soul in Italia e boom di vendite per Mario Biondi

mario-biondi

Salito al vertice della classifica delle novità musicali più vendute delle scorse settimane, Mario Biondi grazie al suo nuovo cd “Sun” uscito solo lo scorso 29 Gennaio, è tornato di nuovo alla ribalta.

Il raggio di “sole” della musica italiana

Dopo due anni di silenzio, è tornato a far parlare di sé l’artista siciliano Mario Biondi. Immediatamente dopo la sua uscita, l’ultimo album del cantautore è subito balzato in vetta alle novità discografiche più vendute di inizio Febbraio: un vero e proprio exploit che ha visto protagonista “Sun”, il suo nuovo lavoro. Le vendite dell’album di Mario Biondi hanno addirittura superato quelle registrate per i cd musicali novità delle ultime settimane nel panorama artistico italiano, ovvero il nuovo lavoro dei Baustelle, “Fantasma”, e “Passione” di Andrea Bocelli, che si sono classificati rispettivamente al secondo e terzo posto tra i cd musicali più venduti. Biondi ha scalzato dal podio precedentemente conquistato, Gianna Nannini e il suo “Inno” che occupa ora il quarto posto. Troppo accecante quindi il raggio di “sole” di Mario Biondi: ancora una volta il sound un po’ jazz e un po’ swing che caratterizza la musica dell’artista siciliano ha conquistato il pubblico.

Coronamento di un successo

Novità dell’album è la partecipazione di un importante artista musicale quale Jean Paul Maunick, in arte Bluey, il leader della storica jazz band “Incognito”. Una collaborazione nata già durante l’incisione dell’album “If” e portata avanti man mano nel tempo fino ad arrivare a una sua concretizzazione in “Sun”: Bluey sembra infatti aver trovato in Biondi un ottimo compagno di avventure. Biondi stesso ha raccontato del proprio rapporto lavorativo con Maunick durante l’incisione del cd registrato tra Milano, Los Angeles, New York e Londra. Con queste premesse, il nuovo lavoro dell’artista non poteva che preannunciarsi come un boom di vendite e un successo a livello internazionale. Una vera e propria affinità elettiva ha legato i due artisti e ha reso possibile la creazione del nuovo album di Biondi, caratterizzato questa volta da un sound funk. Biondi si è un po’ allontanato da quelle venature jazz e swing che hanno caratterizzato la sua musica per fonderle con un nuovo sound in quest’album, offrendo così al pubblico una ventata d’aria fresca tra i vari cd musicali in classifica.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *